Colori a olio extrafini delle migliori marche

Fu durante il XV secolo che gli olandesi per primi svilupparono l'idea dei colori a olio, mescolando pigmenti con olio di lino e diffondendo così la pittura ad olio. Questo esperimento nacque dal bisogno di avere a disposizione una tipologia di colore che fosse più elastica della tempera all'uovo: i pigmenti e gli olii furono macinati insieme fino a ottenere un colore cremoso e omogeneo. L'olio infatti è un legante che, a contatto con l'ossigeno dell'aria, indurisce nel tempo, formando così una pellicola insolubile e resistente (polimerizzazione). Le sue caratteristiche peculiari offrono la possibilità di creare finissime velature trasparenti, di ottenere una impareggiabile brillantezza del colore e di lavorare il colore "bagnato su bagnato", difficilmente raggiungibili con altre tecniche pittoriche.

Bellearti.net - via Giovanni XXIII n.45 - 62100 Sforzacosta - Macerata (MC) | tel. e fax: +39 0733.202163 - mob.: +39 3202475108 - e.mail: info@bellearti.net
P.iva 01716900434
Termini e Condizioni di Utilizzo | Privacy e cookies